12 Maggio 2019

PROMOZIONE – SEGATTO NO LIMITS. UNA TRIPLETTA DEL BOMBER SPALANCA LA STRADA VERSO LA SALVEZZA.

BOMBER: GUIDO SEGATTO.

JULIA SAGITTARIA – LOVISPRESIANO 3 – 2


GOL: pt 34′ Segatto, 37′ Rosso (autorete), st 10′ Segatto, 20′ Tonetto, 36′ Segatto.

JULIA SAGITTARIA: Finotto, Battistutta, Thinadoume, Seno, Flaborea, Rosso, Benedet (9st Zanote), Grotto (39st T. Pavan), El Khayar (39st Cinto), Segatto, G. Pavan (12st Cappellotto). Allenatore: Tomasello.

LOVISPRESIANO: torresan, Conte, Della Libera, Vanin, Pol, Biasetto (44st Monaco), Sow Cire, Diallo, Zuglian, Tonetto, Ravara (22st Barbon). Allenatore: Boscolo.

Arbitro: Mazzer di Conegliano.


NOTE: Spettatori 150 circa. Espulso 48st Sow Cire per proteste. Ammoniti: El Khayar, Segatto, Ravara, Vanin, Tonetto. Angoli 2 – 5. Recupero: pt 1′, st 5′.


Una tripletta di Segatto, con tanto di gioiello finale, ha regalato alla Julia Sagittaria la possibilità di giocarsi una salvezza che resta comunque ancora tutta da conquistare. Su di un campo impossibile, i concordiesi hanno offerto una notevole prova caratteriale, interpretando a dovere una partita contro un Lovispresiano tradizionalmente piuttosto indigesto per i colori nerazzurri, che seppur non abbia disputato la sua miglior prestazione, ha dimostrato di essere vivo, rispondendo nell’arco dei novanta minuti sempre colpo su colpo. Adesso gli equilibri del doppio confronto sono radicalmente cambiati, dato che anche un pareggio nel match di ritorno garantirebbe la permanenza nel campionato di Promozione.